Osteria Alla Campana

L’Osteria Alla Campana, i cui locali sono stati rinnovati recentemente, si trova in via Roma a Mereto di Tomba.
L’edificio non colpisce particolarmente e l’entrata è sul lato di piazza Vittoria (dove è possibile parcheggiare), e quindi non ben visibile subito. Noi guidati dall’impavido motto “mai giudicare un libro dalla copertina”, decidiamo di entrare anche perché …..avevamo prenotato (vi consigliamo di farlo!) 
Varcando la soglia si entra in quella che sembra una tipica osteria friulana, dove gli anziani si riuniscono per scambiare due chiacchiere e bere un taj. Veniamo accolti e accompagnati nella saletta adiacente, cuore del locale, dove si trova un caratteristico fogolâr, che crea una piacevole atmosfera rilassante. La sala è accogliente, curata e arredata con gusto. Ci si sente subito a proprio agio, in un ambiente quasi domestico grazie al personale e allo chef molto disponibili e cordiali.

Ci accomodiamo al tavolo e ci viene chiesto se desideriamo un aperitivo e ci offrono un assaggino di ben venuto: una vellutata di fagioli con pancetta.  Mentre sorseggiamo l’aperitivo, scegliamo dal menù cosa provare. Decidiamo per un antipasto a base di affettati misti e verdure sott’aceto specialità della casa; due primi: gnocchetti alla carnica e fagottini pere e formaggio; due secondi: un frichetto con polenta e una tagliata su un letto di valeriana e patate al forno.  Il tutto bagnato da un buon cabernet franc dell’azienda agricola La Magnolia (www.vinilamagnolia.it). Per concludere 2 dolci e 2 caffè.

Complessivamente tutto buono, solo il frico non ci è piaciuto particolarmente perché diverso da quelli a cui siamo abituati.
Il conto è stato di circa 35 € a testa bevande incluse, non proprio un prezzo da osteria comunemente intesa, ma comunque meritati. 
Noi ci Torneremo sicuramente anche perché…..dobbiamo provare la tagliata Alla Campana: specialità della casa!

Cosa ci ha maggiormente colpito?
La simpatia e la qualità dei prodotti.
La cottura della carne che avviene  davanti ai vostri occhi, nel fogolâr.

Cosa meno? 
L’esterno è da valorizzare meglio.
Se si è seduti adiacenti  al fogolâr acceso…. si esce un po’ affumicati.

La nostra valutazione complessiva su un massimo di 4 nastri:

VotoVotoVoto
SalaeFogolar FogolarVellutata Affettati Grissini Fagottini Gnocchetti Frico Tagliata Sacher
Informazioni su Il Conto per Favore 32 Articoli
Cristian&Erika 📍FVG Risto Food Bloggers del territorio e oltre. Le nostre esperienze gastronomiche sul blog e sui profili social FB, IG e TW.

Commenta per primo

Veni, vidi, dici :-)