fbpx
  • Cova del cervo
    Udine

    Cova del cervo

    Agriturismo La Cova del cervo. Arrivare alla Cova del cervo non è cosa semplice, tanto che ci vien da pensare ‘ci siamo persi’. Kris, intento a seguire il benedetto navigatore, afferma ‘forse c’è un’altra strada ma ce ne sta facendo fare una alternativa’ (il nostro navigatore non si sa perché spesso ci fa fare percorsi ‘alternativi’ 😉 misteri).Continuiamo fiduciosi per questa stradina sterrata finchè compare un cancello con l’insegna agriturismo. Siamo salvi! Il posto è stupendo: c’è un silenzio fantastico e si può godere di uno degli spettacoli più belli della natura: milioni di stelle!

  • Tagliata di manzo
    Udine

    Agriturismo Merlino

    Bontà e cortesia come a casa. In questo locale si possono provare piatti tradizionali friulani, stagionali e specialità di carne. Entriamo per scoprire cosa ci attende. L’arredamento è rustico, con un tocco di cura ed eleganza. Ci piace subito molto il calore che l’ambiente ci trasmette. Veniamo accompagnati al nostro tavolo posto vicino ad un bellissimo Fogolâr acceso (tipico focolare domestico friulano), che ci dà ancora più senso di calore, di compagnia e di familiarità.

  • Calamari fritti
    Udine

    La Frittolina

    RIAPRE IN PRIMAVERA Caldo, desiderio di relax e di stare all’aria aperta.Poca, pochissima voglia di cucinare.Si avvicina l’ora di pranzo, lo stomaco inizia a brontolare e qualcosa bisogna pur mangiare.Allora che facciamo? Semplice! Cerchiamo un posticino dove poter stare fuori e gustare qualcosa di sfizioso. Ci viene in mente un locale che abbiamo visto un pomeriggio mentre andavamo al mare a Grado. Si chiama “La Frittolina”. Sì, lo so il nome fa un po’ sorridere! 🙂 Diciamolo, dal punto di vista del brand si poteva fare di meglio. Tuttavia, superiamo l’ilarità iniziale ed illuminati sulla via che porta a Grado, decidiamo di provare attratti dalla possibilità di mangiare all’aria aperta.

  • Al Giardino 1886
    Udine

    Il Giardino 1886

    Se dico pizza a cosa pensi? Quando penso alla pizza, io penso a: tempo libero, amici,desiderio di relax, ambiente familiare, profumi, festa, gioia insomma.Amo la pizza. Il mio è un amore vero del tipo sì, lo voglio tutti i giorni della mia vita.È tuttavia un vorrei ma non posso cibarmi sempre di te. Sì, perché, purtroppo, la linea griderebbe vendetta.Perciò quando me la concedo, sono, anzi, siamo esigenti. Deve rispettare alcuni requisiti che sono: deve essere grande, farcita, sottile al punto giusto, non bruciata ai bordi. Sembra facile ma secondo me non lo è.Fare una buona pizza è un po come fare un buon caffè macchiato: sembra facile ma non lo è.